Come sfruttare al massimo spazio in una cucina di 10 mq

Solliciter un devis

Le numéro est incorrect. Merci de vérifier le code du pays, préfixe et numéro de téléphone.
En cliquant sur 'Envoyer', je confirme que j'ai lu le Politique de confidentialité et j'accepte que mes informations précédentes soient traitées pour répondre à ma demande.
Note : Vous pouvez révoquer votre consentement en envoyant un e-mail à privacy@homify.com

Come sfruttare al massimo spazio in una cucina di 10 mq

Giuseppe Solinas – homify Giuseppe Solinas – homify
Cuisine de style  par gosplan architects
Loading admin actions …

La cucina è uno dei centri pulsanti della casa, spazio in cui si la vita quotidiana si articola in modi e momenti differenti durante l'arco della giornata. Spazio vissuto in maniera intensa, in cui le dimensioni dell'intimità e della condivisione si intrecciano senza soluzione.

In questo Libro delle Idee vedremo come sia possibile sfruttare al massimo lo spazio a disposizione anche quando questo è limitato al minimo indispensabile, sino a 10 mq. In un contesto del genere, ogni scelta diventa fondamentale, ogni elemento deve trovare collocazione nel modo più efficace ed economico in termini di spazio.

In questo caso, quindi, diventa importantissimo individuare le priorità sia rispetto allo spazio che alle proprie esigenze. Il piano cottura è elemento irrinunciabile, unitamente al lavandino e al frigorifero, a formare il cosiddetto triangolo di attività, struttura operativa fondante di ogni cucina.

Intorno a questi elementi, spazio alla creatività delle scelte di design più efficaci per dare vita a una cucina piccola, ma comunque in grado di essere confortevole e funzionale. Vediamo insieme come fare.

1. Sfrutta gli angoli

Cuisine bleu acier vintage carreaux de ciment: Cuisine de style  par Parisdinterieur
Parisdinterieur

Cuisine bleu acier vintage carreaux de ciment

Parisdinterieur

Una intelligente scomposizione della disposizione degli elementi fondamentali che compongono la cucina, e cioè il piano cottura, il lavandino e il frigorifero, permette di sfruttare al massimo ogni angolo dello spazio. In questo modo, anche in presenza di volumi limitati, la cucina potrò essere efficace e funzionale.

2. Usa mobili modulari

Utilizzare dei mobili modulari diventa un sistema per ottimizzare lo spazio in due diverse direzioni, e cioè sia in termini propriamente fisici che visuali. La modularità infatti permette di utilizzare al meglio lo spazio disponibile, attraverso combinazioni di ante e ripiani che possono coprire tutto lo spazio della cucina.

Ma anche, come possiamo vedere nel progetto di Ossigeno Architettura, a creare un reticolo visivo virtuale di linee che allargano in maniera naturale lo spazio, donandogli dimensioni e fughe prospettiche che spingono lo sguardo oltre i suoi confini fisici.

3. Pensa alla cucina super-compatta

In cucine dai volumi limitati, e in particolare in ambienti multifunzionali, che devono cioè sintetizzare diverse esigenze, unendo alla cucina anche la sala da pranzo e talvolta il soggiorno, una soluzione pratica è rappresentata dalla scelta di una cucina super-compatta.

Le dotazioni sono ridotte all'essenziale, così come lo spazio per i piani di lavoro e cottura, ma non in questo modo non si deve rinunciare alla possibilità di cucinare. Lo spazio salvato potrà essere occupato da tavolo e sedie e, come nel caso che vediamo, da un comodo divano.

4. Usa piani separati per unire gli ambienti

In una cucina di pochi metri quadri può essere di giovamento alla configurazione dello spazio una suddivisione dei piani di lavoro, da sfruttare come elementi di raccordo rispetto al resto della casa. Come vediamo, elementi architettonici come le colonne, possono allora trasformarsi in preziosi alleati e divenire utili al disegno dell'ambiente.

5. Immagina un soppalco come alleato

Vue d'ensemble: Couloir et hall d'entrée de style  par Marion Rocher
Marion Rocher

Vue d'ensemble

Marion Rocher

L'inserimento di una struttura come il soppalco potrebbe diventare la soluzione per rivitalizzare, o dare forma, allo spazio limitato della cucina. Come vediamo, infatti, questa può essere ritagliata nello spazio sottostante, riducendone gli elementi allo stretto indispensabile, ma rimanendo funzionale e confortevole da vivere.

6. Usa i contrasti di colore

Anche il colore può diventare un prezioso alleato nell'allestimento di una cucina in spazi limitati. Come vediamo in questo caso, il contrasto tra bianco e nero permette di dare vita ad un angolo ben individuato. Alla suddivisione in termini di tonalità, corrisponde quella in termini funzionali. 

Piani di lavoro e piano cottura, lavandino e forno, ante e cassetti, sono disposti in modo da favorire l'economia del poco spazio a disposizione e l'efficacia, sia funzionale che estetica, della cucina.

Maison de Village : Maisons de style  par Lautrefabrique

Besoin d’aide pour votre projet de maison ?
Contactez-nous !

Trouvez l’inspiration pour votre maison !