Progettazione e Arredamento Appartamenti in stile Minimal a Roma

Solliciter un devis

Le numéro est incorrect. Merci de vérifier le code du pays, préfixe et numéro de téléphone.
En cliquant sur 'Envoyer', je confirme que j'ai lu le Politique de confidentialité et j'accepte que mes informations précédentes soient traitées pour répondre à ma demande.
Note : Vous pouvez révoquer votre consentement en envoyant un e-mail à privacy@homify.com

Progettazione e Arredamento Appartamenti in stile Minimal a Roma

Sabrina Tassini – homify Sabrina Tassini – homify
par EF_Archidesign Minimaliste
Loading admin actions …

Appartamenti minimali che sanno colpire l'attenzione puntando su dettagli personalizzati: sono questi i protagonisti di oggi, curati da cima a fondo dallo Studio EF_Archidesign. Ciascuno, infatti, arricchisce lo stile minimalista con tocchi classici, rustici o scandinavi, per dar vita ad ambienti dal grande impatto visivo. Legni sbiancati, effetti cemento e profili led si mescolano così a pareti in pietra ricostruita, caldi complementi retrò e accessori contemporanei. Il risultato? Scopriamolo immediatamente!

1. Classico e moderno in dialogo

Il primo progetto d'interni che incontriamo fa dialogare alla perfezione lo stile ultra moderno e minimalista con elementi classici e di recupero. L'apertura degli spazi rispecchia infatti le esigenze del lifestyle contemporaneo, così come l'impiego di uno schema cromatico neutro e di un'illuminotecnica a faretti incassati, ma grande risalto è anche dato ai pregiati mobili vintage.

L'alternanza tra tradizione e attualità pulsa anche nel salotto, dominato da una elegante parete attrezzata su misura con nicchie illuminate, e completato da elementi dal gusto retrò.

Ad uniformare tutte le aree funzionali ci pensano le finiture, rigorosamente sobrie e adatte per implementare la circolazione della luce – naturale e artificiale – nell'intera metratura. Candide pareti e un pavimento effetto marmo chiaro dalla texture lucida rendono gli spazi fluidi e coerenti.

2. Minimalismo con un tocco rustico

Il prossimo appartamento, frutto di un intervento di ristrutturazione, verte sulla contaminazione tra stile minimalista e stile rustico, introducendo quest'ultimo tema in maniera sapiente per riscaldare ogni ambiente. Il soggiorno rappresenta il vero fulcro dell'interior design: la sabbiatura del soffitto ha reso l'involucro della stanza decisamente più contemporaneo seppur mantenendo il calore rurale distintivo della muratura, mentre complementi e imbottiti dal sapore classico si mescolano a sistemi d'arredo minimali su misura.

Dal punto di vista spaziale, il layout così rinnovato, complice l'apertura dei muri portanti, è in grado di mettere in relazione l'ingresso, il soggiorno e la cucina dando vita ad una macro zona giorno di grande impatto visivo. Inoltre, ancora una volta è il pavimento a creare un collegamento visivo tra le aree della casa. Peraltro, la scelta del parquet posato a spina di pesce crea un ulteriore ponte tra le due anime stilistiche del progetto: quella moderna e quella tradizionale.

Il connubio prosegue nella zona notte, in cui legno, muratura e marmo calacatta risultano perfettamente accostati a complementi dal fascino minimalista e ad un'illuminazione a led d'effetto.

3. Una Guest House minimalista e accogliente

Entriamo ora in una deliziosa guest house dall'appeal tutto attuale. Protagonisti dell'interior sono i colori neutri come il bianco e di tendenza come il grigio, ammorbiditi dalla presenza del pavimento in legno sbiancato. I mobili presentano linee semplici, adatte al format dell'ambiente, con l'aggiunta vincente di accessori decorativi freschi che rendono informale e accogliente lo spazio.

4. Un appartamento minimale sedotto dal nordic-style

Il minimalismo è il filo conduttore stilistico anche del seguente progetto d'interni: uno splendido appartamento in cui convergono tutti i tratti distintivi di un approccio moderno alla progettazione. Gli spazi, tuttavia, si lasciano sedurre da una intrigante dose nordica che rende irresistibile l'intero sistema arredo.

L'ambiente in cui ci troviamo ora – la zona giorno open space che unisce cucina e salotto – è infatti caratterizzato dalla tipica accoppiata legno-bianco, ma anche da accessori vagamente retrò e tessuti in tinte pastello.

Spostandoci nella camera da letto principale notiamo inoltre come l'interior design sia valorizzato dal rivestimento murale in pietra ricostruita, opportunamente illuminato da faretti e applique. Infine, il parquet in essenza chiara e dorata prosegue senza soluzione di continuità per riscaldare piacevolmente anche la zona notte.

Dal sapore prettamente minimal è invece la stanza da bagno, che recupera l'effetto pietra su lastre in gres porcellanato a pavimento e rivestimento e prevede un arredo dal design rigoroso e squadrato. Perfettamente in linea con il gusto essenziale dell'ambiente sono anche gli accessori – specchio retroilluminato, porta-salviette – e la cabina doccia, con telaio invisibile per un minor impatto visivo.

5. Ottimizzazione degli spazi e soluzioni contemporanee

Il seguente appartamento minimalista si distingue per l'impeccabile gestione della metratura e per le soluzioni salva-spazio, adottate con l'obiettivo di ottimizzare gli ambienti e mantenere pulizia di forma. Esemplare è l'ampia zona giorno a pianta aperta che accoglie con fluidità cucina, sala da pranzo e living. Al centro, si staglia la vera protagonista: una scala di design che conduce al livello superiore e si pone come elemento decorativo dal grande impatto scenico.

L'organizzazione degli spazi vede come alleati diversi sistemi di stoccaggio, pareti attrezzate e armadiature minimali a muro che riescono a ridurre la sensazione di ingombro visivo pur essendo complementi fondamentali per la casa.

Grande importanza è stata attribuita anche in questo caso ai particolari decorativi, che rendono accogliente lo spazio. A tornare protagonista nella camera da letto è il rivestimento in pietra ricostruita della parete che ospita la testata: un accorgimento estetico ispirato ai contesti più rustici rivisitati in chiave moderna. Anche l'illuminotecnica entra a far parte del progetto d'interni, diventando vero e proprio elemento ornamentale e non solamente funzionale. In questo modo, il gioco di retroilluminazioni, faretti incassati, applique e lampade, delinea un'atmosfera attuale e suggestiva.

Maison de Village Maisons modernes par Lautrefabrique Moderne

Besoin d’aide pour votre projet de maison ?
Contactez-nous !

Trouvez l’inspiration pour votre maison !