Una Casa Ristrutturata Come Se Fosse Un Abito Su Misura

Solliciter un devis

Le numéro est incorrect. Merci de vérifier le code du pays, préfixe et numéro de téléphone.
En cliquant sur 'Envoyer', je confirme que j'ai lu le Politique de confidentialité et j'accepte que mes informations précédentes soient traitées pour répondre à ma demande.
Note : Vous pouvez révoquer votre consentement en envoyant un e-mail à privacy@homify.com

Una Casa Ristrutturata Come Se Fosse Un Abito Su Misura

Germana Invigorito Germana Invigorito
Couloir et hall d'entrée de style  par Anomia Studio, Industriel
Loading admin actions …

La ristrutturazione meglio riuscita è quella il cui progetto è stato perfettamente cucito addosso a chi quegli spazi e quelle mura dovrà abitarli. Ormai si sa, noi di homify lo abbiamo più volte ribadito, cambiare look alla propria casa, modificarne qualche tratto, o addirittura stravolgerla del tutto, è un processo piuttosto delicato, che va affrontato con calma e consapevolezza, e soprattutto affidandosi nelle mani di un professionista del settore in grado di realizzare un progetto in linea con le aspettative della committenza. Proprio come è accaduto per il protagonista di oggi, un delizioso appartamento a Monte delle Gioie… vediamo di che si tratta!

Il living

Autori del progetto sono gli esperti di Anomia Studio Architetture, uno studio romano fondato dagli architetti Gianluca Nucci, Domenico Simone e Tiziano Testa. L’intervento di ristrutturazione ha interessato l’intero appartamento, che è stato totalmente rivoluzionato e ripensato in virtù di una maggiore funzionalità e di un concept più moderno e originale. Lo stile è moderno e a tratti industriale, ma non mancano dettagli retrò ed elementi di carattere rustico. Un mix che vi farà innamorare…

La prima grande rivoluzione? Un'ampia zona giorno open space che rappresenta il fulcro dell'appartamento.

Verso la cucina

La zona giorno comprende anche un piccolo disimpegno che conduce alla cucina. Si tratta in realtà dell’ingresso della casa, e consiste in un’elegante area di passaggio dove hanno trovato alloggio una piccola nicchia a giorno adibita ad appendiabiti e una bellissima macchina da cucire d’epoca per gli amanti dello stile retrò. Sul fondo dell’immagine poi, possiamo vedere il portale di ingresso alla cucina, una splendida vetrata industriale in ferro. La trasparenza di questa grande porta, non solo consente alla luce di filtrare da un ambiente all’altro facendo in modo che nessun angolo resti in ombra, ma permette un legame visivo tra la cucina e il resto della zona giorno anche quando i due ambienti sono effettivamente separati.

La cucina

La cucina è ampia e luminosa. Lo stile moderno e minimalista si fonde con un tocco più industriale e originale. Materiali come il ferro e l’acciaio infatti, trovano terreno fertile in questo ambiente, e il grigio metallizzato e il nero si accostano alla luminosità del bianco e al tono caldo del parquet.

L'area pranzo

Ma diamo pure le spalle alla cucina e all’ingresso, e voltiamoci verso il living vero e proprio, in particolare la zona pranzo. Ad attirare la nostra attenzione è principalmente il meraviglioso accostamento tra le varie tonalità del legno, che cambia a seconda se si tratta del rivestimento del pavimento, o della grande madia a cassettoni, o infine del tavolo. Quest’ultimo consiste in un piano in legno sorretto da una struttura in ferro. Intorno possiamo notare delle bellissime sedie di design e sospeso al soffitto un incantevole lampadario composto da semplici lampadine sospese. Il risultato è la riprova che semplicità, eleganza, raffinatezza e originalità possono convivere.

Il soggiorno

Il resto del soggiorno non si discosta molto dallo stile osservato fino ad ora. Da notare però, l’uso intelligente delle pareti e degli spazi vuoti che i nuovi setti hanno creato. Ogni angolo diventa indispensabile, eppure l’effetto finale non risulta affatto forzato.

Dettagli

Come abbiamo già visto, nell’incrocio di stili moderno e industriale non mancano arredi retrò e dettagli interessanti. E proprio i dettagli risultano essere il perfetto completamento di questa ineccepibile ristrutturazione. Un esempio è questa scala porta riviste, o lo specchio verticale sistemato sul pavimento sul fondo dell’immagine, o ancora, il pannello laterale che scorre su un binario esterno tipicamente industriale.

Nella camera da letto

Infine, dulcis in fundo, ci dirigiamo nella camera da letto, dove un volume in particolare cattura la nostra attenzione. Si tratta del bagno in camera. La particolarità? Il vano doccia ha accesso direttamente dalla stanza, mentre il bagno in sé ha un ingresso a parte. Un fianco del vano doccia, infine, è completamente trasparente, così da avere la visuale libera sul resto del bagno. Geniale!!

Se lo stile industrial vi interessa particolarmente, leggete anche Quando l'ambiente è industrial.

Maison de Village : Maisons de style  par Lautrefabrique , Moderne

Besoin d’aide pour votre projet de maison ?
Contactez-nous !

Trouvez l’inspiration pour votre maison !